Marcovecchio: "La politica resti confronto e contrapposizione. Sia mai risentimento o odio" - La riflessione del consigliere regionale a 30 anni dalla caduta del muro di Berlino
 
Cupello   Politica 09/11

Marcovecchio: "La politica resti confronto e contrapposizione. Sia mai risentimento o odio"

La riflessione del consigliere regionale a 30 anni dalla caduta del muro di Berlino

Ricorrono oggi i 30 anni dalla caduta del muro di Berlino [LEGGI].

Il consigliere regionale della Lega Manuele Marcovecchio ha voluto sottolineare questa ricorrenza con un suo pensiero rivolto al mondo della politica e a tutti cittadini:  

"Trent'anni fa veniva giù il muro più noto e assurdo di tutti i tempi. Trent'anni fa cambiava la storia dell'Umanità, e nuovi popoli abbracciavano libertá e democrazia.

La lezione deve restare viva nelle nostre coscienze anche per abbattere i muri dell'indifferenza, dell'invidia sociale e del rancore.
La politica resti confronto e contrapposizione, ma anche unità e leggerezza. Sia mai risentimento o, peggio ancora, odio.

Trent'anni fa taluni hanno cambiato la storia dell'Umanità; tocca a noi migliorarla, giorno dopo giorno".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi