Iniziati i lavori per il metanodotto Larino-Chieti - Il cantiere arrivato in Abruzzo
CHIUDI [X]
 
Cupello   Ambiente 09/11

Iniziati i lavori per il metanodotto Larino-Chieti

Il cantiere arrivato in Abruzzo

Il cantiere in territorio molisanoSe per i cantieri sulla strada bisognerà attendere i primi mesi del 2020 [LEGGI], non passano inosservate le delimitazioni dell'area di lavoro che corrono parallelamente alla fondovalle Treste. Si tratta degli interventi per il gasdotto Larino-Chieti, progetto presentato nel luglio 2015 dalla società Gasdotti Italia Spa

Lungo 113,7 chilometri il metanodotto a 75 bar prevede l'allacciamento all'area di stoccaggio Stogit a Montalfano. Lungo e tortuoso l'iter che ha portato alla realizzazione del progetto con numerose osservazioni piovute da comitati, associazioni e cittadini e diversi incontri pubblici nei Comuni interessati. Sull'argomento, inoltre, il comitato Via ha indetto un'inchiesta pubblica nel 2016 che è visionabile su Youtube (1ª PARTE e 2ª PARTE).

Numerosi i comuni interessati dal passaggio del metanodotto che come detto è lungo oltre 113 chilometri: 87,9 km in Abruzzo (territori attraversati: Cupello, Furci, Monteodorisio, Scerni, Pollutri, Casalbordino, Paglieta, Lanciano, Castelfrentano, Orsogna, Poggiofiorito, Filetto, Casacanditella, Bucchianico, Casalincontrada, Chieti, Cepagatti, Rosciano e Pianella) e 25,8 km in Molise (territori attraversati: Larino, Guglionesi, Montecilfone, Palata, Montenero di Bisaccia, Tavenna e Mafalda).

Nell'aprile scorso, la società ha annunciato ai vari enti interessati l'avvio dei lavori che da un paio di settimane fa sono diventati visibili anche nel Vastese. Un anno fa, dopo l'ok con prescrizioni al progetto del ministero dello Sviluppo economico, l'associazione Nuovo Senso Civico presentò anche un ricorso al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella [LEGGI].

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi