"Nuove concessioni balneari anche nella Riserva Marina di Vasto per dare opportunità ai giovani" - Pd: "Rilanciare l’azione amministrativa nell’ultimo anno e mezzo di mandato"
 
Vasto   Politica 09/11

"Nuove concessioni balneari anche nella Riserva Marina di Vasto per dare opportunità ai giovani"

Pd: "Rilanciare l’azione amministrativa nell’ultimo anno e mezzo di mandato"

Da sinistra, Menna, Marra, Lapenna, Nicoletti e Del BonifroMettere all'asta le concessioni balneari previste dal Piano regolatore, "in modo da dare opportunità a tanti giovani che vorranno mettersi in discussione e tornare sul territorio", chiede Marco Marra, capogruppo del Pd in Consiglio comunale a Vasto. 

È sullo "sviluppo turistico ambientale" che il Pd annuncia, da oggi e per l'ultimo anno e mezzo del quinquennio del sindaco Menna, una serie di iniziative finalizzate a "pungolare l'amministrazione" e "a supportare e stimolare l'esecutivo e i dirigenti per l'azione amministrartiva che si dovrà portare avanti".

"I tempi sono maturi per redigere il bando per le nuove concessioni demaniali per stabilimenti balneari ricadenti su area demaniale interessata dal Piano spiaggia e aree demaniali ricadenti nel Piano di gestione dell'area Sic Marina di Vasto", si legge in una nota diramata dal Partito democratico a margine della conferenza stampa cui prendono parte Marra, il segretario cittadino del Pd, Luciano Lapenna, il sindaco di Vasto, Francesco Menna, il vice sindaco, Giuseppe Forte, l'assessora Lina Marchesani, il consigliere provinciale Vincenzo Sputore, e i consiglieri comunali Simone Lembo, Roberta Nicoletti, Marino Artese, Marianna Del Bonifro e Giuseppe Napolitano.

Risponendo indirettamente alle polemiche dell'opposizione, che parla di maggioranza divisa, Marra precisa, fin dalle prime battute, che lo scopo dei consiglieri dem è "rilanciare l'azione amministrativa attraverso un gruppo consiliare coeso, che vuole rilanciarsi nelle scelte", ma "non mettere i bastoni tra le ruote all'amministrazione. Spesso l'azione amministrativa si blocca di fronte alle difficoltà burocratiche" in un municipio in cui "i dirigenti sono pochi e hanno molte deleghe preziose. La nostra, però, non è una lista della spesa".

Concessione balneari e trabocchi - Sette nuove concessioni balneari sono previste dal Piano spiaggia del Comune di Vasto, ma "alcune sono già esistenti sotto forma di ombreggi", le concessioni stagionali. Il bando consentirebbe di rilasciare autorizzazioni per veri e propri stabilimenti balneari. 

Sono, inoltre previsti "11 trabocchi complessivi, compresi quelli esistenti, sul litorale a sud di Punta Penna e fino alla zona del Monumento alla Bagnante", spiega Lapenna. Il Pd vuole "nuove concessioni, concessioni per i trabocchi - riassume Lembo - e nuove ombreggi anche nella riserva Marina di Vasto".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi