Si completa la viabilità agli ingressi di Vasto Marina: nuovo semaforo "intelligente" - Del Moro: "Attendiamo ok dall’Anas per le spire rilevatrici dei flussi di traffico"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 07/11/2019

Si completa la viabilità agli ingressi di Vasto Marina: nuovo semaforo "intelligente"

Del Moro: "Attendiamo ok dall’Anas per le spire rilevatrici dei flussi di traffico"

Vasto: nuovi semafori sulla statale 16 nei pressi del viadotto Vasto MarinaSi avvia verso il completamento la nuova regolamentazione del traffico sulla statale 16 a Vasto Marina. 

Installati, nei pressi del viadotto Vasto Marina, i nuovi semafori all'incrocio tra la statale 16 e viale Dalmazia. Consentiranno di attraversare in sicurezza in un tratto di statale, quello che costeggia la parte sud della riviera, in cui molti pedoni sono stati investiti negli anni scorsi, tant'è che il Comune era corso ai ripari, realizzando degli spartitraffico.

"Prima di attivare l'impianto - spiega il comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro - attendiamo l'autorizzazione dell'Anas per la realizzazione sull'asfalto delle tracce in cui inserire le spire a induzione magnetica necessarie a rilevare i flussi di traffico, di qui la definizione di semaforo intelligente. È lo stesso sistema di rilevazione dell'altro semaforo" all'ingresso nord della località balneare, dove sono stati rilevati, mediamente, circa 11mila veicoli in transito al giorno in ognuno dei due sensi di marcia. 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi