Mozione di sfiducia a Del Piano, Avanti Vasto: "La respingeremo" - Il caso
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 07/11

Mozione di sfiducia a Del Piano, Avanti Vasto: "La respingeremo"

Il caso

Mauro Del Piano"Rinnoviamo la nostra fiducia al presidente del Consiglio comunale, certi che la maggioranza respingerà tutta compatta la mozione delle minoranze". Avanti Vasto esprime "solidarietà e stima a Mauro Del Piano".

I 9 consiglieri comunali di opposizione hanno presentato una mozione di sfiducia contro il presidente dell'assemblea civica. All'iniziativa di centrodestra e Movimento 5 Stelle risponde la lista civica di ispirazione socialista.

"Gli attacchi strumentali delle minoranze vanno rispedite al mittente", si legge in una nota di Avanti Vasto. "Riconosciamo a Del Piano il merito di aver saputo gestire il consiglio comunale con imparzialità e correttezza istituzionale.

Molte volte il presidente ha dimostrato grande pazienza e una buona dose di buon senso, anche quando le minoranze hanno superato i limiti della correttezza e della educazione politica ed umana.

Non vanno dimenticati alcuni interventi infarciti di offese e parole sopra le righe, nei confronti del sindaco della Giunta e dei consiglieri di maggioranza.

Senza dimenticare tutte le volte che il presidente è andato incontro alle esigenze dei consiglieri di minoranza, convocando consigli comunali anche di pomeriggio, proprio per esaudire le richieste delle opposizioni.

In alcune circostanze, la stessa maggioranza ha sottolineato al presidente Del Piano, in consiglio e nella conferenza dei capigruppo, un atteggiamento troppo accomodante nei confronti delle minoranze, a dimostrazione del suo ruolo di arbitro imparziale e corretto.

Nell’episodio, preso a pretesto dalle minoranze, della conferenza dei capigruppo per la convocazione del prossimo consiglio comunale, il presidente Del Piano ha avuto l’atteggiamento che gli assegna lo statuto e il regolamento per il funzionamento del consiglio comunale, cioè sentire tutti i capigruppo, e una volta riscontrare le disponibilità, convocare il consiglio nella data che garantisca la più ampia presenza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi