Vasto tra i Comuni Ciclabili, un riconoscimento importante per la città - Martedì prossimo a Torino la consegna del prestigioso vessillo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 05/11/2019

Vasto tra i Comuni Ciclabili, un riconoscimento importante per la città

Martedì prossimo a Torino la consegna del prestigioso vessillo

Comuni ciclabili L'Amministrazione Comunale ha approvato, con delibera di Giunta numero 297/2019, l'adesione all'iniziativa “Comuni Ciclabili”promossa da FIAB– Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. La FIAB è la più grande associazione ciclo-ambientalista italiana, conta oltre 160 associazioni aderenti su tutto il territorio nazionale. ComuniCiclabili FIAB valuta il grado di ciclabilità dei comuni, ovvero quell’insieme di infrastrutture e azioni che li rendono adatti ad essere vissuti e visitati in bicicletta, un strumento utile ai cittadini e ai turisti.La cerimonia di consegna degli attestati e delle bandiere si svolgerà a Torino il prossimo 12 novembre presso la Centrale Nuvola Lavazza. "Si tratta di un vessillo prestigioso che attesta il grado di ciclabilità di una località ed è per noi, che siamo sempre attenti alla crescita turistica e sostenibile del territorio, una grande soddisfazione partecipare a progetti che promuovono il cicloturismo” ha dichiarato  l'assessore alla mobilità sostenibile, Paola Cianci, aggiungendo: “L'impegno del Comune di Vasto nella progettazione del Biciplan, piano urbano della mobilità ciclistica, per lo sviluppo di una rete di collegamenti tra le piste ciclabili esistenti e la Via Verde Costa dei Trabocchi in corso di realizzazione e nella comunicazione sull'importanza della mobilità alternativa attraverso il progetto Va.Mo.S, sarà ulteriormente valorizzato dal riconoscimento della bandiera gialla di Comune Ciclabile".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi