Le celebrazioni del 4 novembre a Vasto, l’amministrazione ricorda la "tragedia del mare" del 1899 - Il programma completo
CHIUDI [X]
 
Vasto   Eventi 31/10

Le celebrazioni del 4 novembre a Vasto, l’amministrazione ricorda la "tragedia del mare" del 1899

Il programma completo

È stato presentato ieri il programma delle celebrazioni per la ricorrenza del 4 novembre curato dall'amministrazione comunale e le associazioni combattentistiche e d’arma del territorio.

Sabato 2 novembre (ore 10.30): cimitero comunale Santa Messa a suffragio di tutti i militari caduti in guerra e nel dopo guerra nell’adempimento del dovere.
Lunedì 4 novembre (ore 08.45): raduno delle autorità, delle scolaresche e delle e delle associazioni combattentistiche e d’arma in corso Italia/via Leopardi. (Ore 9): sfilata per le strade del centro storico con deposizione di corone di alloro al Monumento ai Caduti in Piazza Caprioli e al Cippo ai Caduti del mare in Via Adriatica.
Il 12 novembre (ore 11) al Cippo ai Caduti di Nassiriya, sarà deposta una corona d’alloro per ricordare l’anniversario della strage.
Per il 17 novembre l’amministrazione comunale sta organizzando una cerimonia per ricordare la tragedia del mare del 16 novembre del 1899 in cui hanno perso la vita 21 marinai e affondarono quattro barche.  

"Con questi eventi si intende ricordare – ha dichiarato il vicesindaco, Giuseppe Forte – tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo, per i militari di allora e quelli di oggi. Abbiamo inserito anche una nuova data, quella del 17 novembre per ricordare un evento, poco conosciuto  da molti cittadini, quello della grave sciagura avvenuta in città e ricordata con una lapide sulla facciata di una casa nei pressi di piazza Capitano Michele Olivieri a Vasto Marina".

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi