Erasmus, 5 vincitori in tutta Italia: Maria Camilla studia Infermieristica a Vasto - Borsa di studio ed esperienza formativa in Spagna
 
Vasto   Attualità 31/10

Erasmus, 5 vincitori in tutta Italia: Maria Camilla studia Infermieristica a Vasto

Borsa di studio ed esperienza formativa in Spagna

Maria Camilla Dell'Olio e Luciana PotalivoCinque borse di studio del Progetto Erasmus, migliaia di partecipanti in tutta Italia.

Tra i cinque vincitori del contest, una studentessa del corso di studi in Infermieristica di Vasto. Una soddisfazione non solo personale, ma anche dei docenti del corso universitario presieduto dalla dottoressa Luciana Potalivo.

Maria Camilla Dell'Olio ha 24 anni ed è di Monte San Giusto, in provincia di Macerata. È al terzo anno di studi a Vasto, dove "mi trovo bene, si sta benissimo. Sono arrivata qui per graduatoria ma, se tornassi indietro, sceglierei lo stesso questa sede, perché è un ambiente ideale: gli insegnanti ti seguono e c’è un contatto diretto con i tutor". Ad aprile del 2020 la laurea e poi "il master in area critica, o la specializzazione in naturopatia, devo ancora decidere”.

Il concorso - "Ho partecipato – racconta Maria Camilla - al Progetto Erasmus dell'associazione Erasmus student network: un contest nazionale in cui erano in palio cinque borse di studio in cui ognuno doveva raccontare la propria esperienza sul tema dell'intervista televisiva ambientata nel 2078 e incentrata su ‘come l'Erasmus avrà contribuito ad abbattere le frontiere’. Ogni elaborato è stato valutato da tre differenti commissioni. E così - spiega Maria Camilla - ho raccontato la mia esperienza in cinque battute”, conquistando il quarto posto nazionale.

"Esperienza che consiglio a tutti - “L’Erasmus è una grande porta aperta verso le opportunità. Consiglio a tutti gli studenti di partecipare, presentando una domanda di borsa di studio al Dipartimento di medicina e scienze dell'invecchiamento dell’Università di Chieti. Le valutazioni vengono compiute in base alla media ponderata degli esami e all'anno di immatricolazione. È stata una bella esperienza quella che ho vissuto a Huelva, in Spagna: tirocinio e pratica in un ambiente universitario, infermieri di un'altra nazione che mi hanno coinvolta, cosa che accade anche qui, ma all'estero non è scontata nei confronti di una studentessa straniera. Come me la sono cavata con la lingua? Nel periodo del contest ho frequentato un corso di spagnolo a Pescara. È una lingua che mi piace e non la trovo neanche difficile. È un’esperienza - raccomanda Maria Camilla - che consiglio a tutti di fare. Ringrazio il personale del polo didattico, che è sempre stato presente e mi ha appoggiato in questa scelta, e anche l'amministrazione comunale di Vasto per la sede che ha messo a disposizione di docenti e studenti".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi