Della Penna: "Siren Festival, abbiamo ripreso i contatti con la Stardust" - Evento annullato nel 2019, l’annuncio dell’assessore al Turismo
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 31/10/2019

Della Penna: "Siren Festival, abbiamo ripreso i contatti con la Stardust"

Evento annullato nel 2019, l’annuncio dell’assessore al Turismo

Il Comune di Vasto vuole tornare a ospitare il Siren Festival nel 2020. "Abbiamo ripreso i contatti con Stardust", ha annunciato l'assessore al Turismo e ai Grandi Eventi, Carlo Della Penna, durante il faccia a faccia a Timeout con Francesco Prospero, consigliere comunale di Fratelli d'Italia [GUARDA la trasmissione].

"Il Comune di Vasto ne ha tutta l'intenzione, come abbiamo già dichiarato quando è uscito il comunicato stampa" riguardante l'annullamento dell'evento del 2019.

Della Penna ha ribadito la posizione dell'amministrazione Menna sull'evento annullato nei mesi scorsi: le motivazioni della cancellazione del Siren 2019 sarebbero "di tipo privatistico in cui il Comune c'entra ma non troppo, se non nell'ipotesi di fornire la massima disponibilità. Noi siamo disponibilissimi, e ci mancherebbe altro, a organizzare un evento di questa portata. Aggiungo che il Siren aveva all'inizio un contributo di 30mila euro; con noi, quando siamo subentrati, è riuscito ad averne 50mila, 60mila e 70mila euro l'anno, proprio perché è un Festival importante e perché il Comune di Vasto, ci credeva e ci crede tuttora".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi