Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 30/10/2019

Agenti della stradale recuperano sull’A14 due auto rubate

Controlli sull’autostrada, intercettato ladro a Campomarino

(foto di repertorio)Gli agenti della polizia stradale di Vasto sud hanno recuperato in nottata un'auto rubata ad Ascoli Piceno.

I poliziotti stavano controllando il tratto di loro competenza, compreso tra Ortona e Poggio Imperiale, quando, in territorio di Campomarino, attorno alle 5, "la pattuglia della sottosezione della polizia autosstradale di Vasto sud intercettava sulla carreggiata sud dell'A14 un'autovettura Ford Kuga il cui conducente non si fermava all'alt impostogli.

Il conducente del veicolo fuggitivo dopo aver posto in atto alcune manovre pericolose per la circolazione lo abbandonava ancora in movimento dopo il casello di Termoli, dandosi alla fuga nelle campagne circostanti.

Gli agenti operanti dopo l'inseguimento iniziavano un'attività di perlustrazione trovando un'altra autovettura Alfa Romeo Giulietta, anch'essa provento di furto. Dai primi accertamenti, emergeva che la Ford Kuga era stata rubata ad Ascoli Piceno, mentre l'Alfa Romeo nella provincia di Foggia. I predetti rinvenimenti assumono particolare interesse per la loro successione temporale, ma soprattutto, prima della restituzione dei veicoli ai rispettivi proprietari, saranno analizzati dettagliatamente le fasi ed i particolari delle attività delittuose su cui la polizia stradale di Chieti proseguirà le indagini". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi