La Vastese sconfitta ancora in casa: all’Aragona passa il Notaresco - Per i biancorossi appena un punto nelle ultime tre partite
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 27/10

La Vastese sconfitta ancora in casa: all’Aragona passa il Notaresco

Per i biancorossi appena un punto nelle ultime tre partite

Seconda sconfitta casalinga di fila per la Vastese che, nella sfida con la capolista San Nicolò Notaresco, 9ª giornata di serie D, perde 1-0. Nelle ultime tre partite i biancorossi allenati da Marco Amelia hanno rimediato appena un punto frutto del pareggio ad Avezzano. Eppure la Vastese era scesa in campo con buone intenzioni riuscendo a disputare un buon primo tempo senza però trovare il gol. Così il Notaresco è riuscito a punire alla prima vera occasione utile, ad inizio ripresa, blindando poi la sua metà campo per conquistare l'ottava vittoria consecutiva. A nulla è servito il tentativo di rimonta della Vastese che mastica amaro per questa nuova sconfitta che risucchia i biancorossi verso la parte bassa della classifica.

La partita. La prima azione pericolosa della partita è di marca biancorossa. Al 7’ un’azione avvolgente sulla destra fa arrivare il pallone a Dos Santos che, in area, serve Vittorio Esposito ma il tiro a giro del numero 30 vastese viene respinto dal portiere ospite. La squadra di Amelia è scesa in campo con il piglio giusto, Esposito subisce due falli in due minuti che costano altrettanti gialli al Notaresco. Su calcio di punizione la Vastese va in gol con Pollace che raccoglie il cross tagliato dalla sinistra di Eposito ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. La Vastese riesce a difendersi bene e poi prova a rendersi pericolosa nella metà campo avversaria. Al 35’ ci prova Bardini con un tiro da fuori che però finisce a lato. Il Notaresco prova a pungere e riesce, al 38’, a rendersi pericoloso con il colpo di testa di Romano contrastato da un difensore vastese. Si va negli spogliatoi con il punteggio ancora fermo sullo 0-0.

Si torna in campo e subito passa il Notaresco. Di Stefano mette in mezzo dalla destra un pallone su cui si avventa Sansovini per il vantaggio ospite. Due minuti dopo ancora una rete annullata alla Vastese per una presunta posizione di fuorigico. Questa volta era stato Stivaletta a segnare con uno stop e tiro da dentro l’area ma l’urlo di gioia dell’Aragona rimane strozzato in gola.  La squadra di Vagnoni prende coraggio e prova ad approfittare degli spazi lasciati da una Vastese che si riversa in avanti. Al 13’ Romano entra in area e calcia in porta colpendo l’esterno della rete. La Vastese alza la pressione nella metà campo ospite e la sfida sale di intensità. Ma alla squadra di Amelia continua a mancare incisività negli ultimi 16 metri mentre la sfida si avvia alle sue battute finali. Nonostante i tentativi della squadra di casa il punteggio non cambia più. All’Aragona vince 1-0 il SN Notaresco.

Vastese – SN Notaresco 0-1
(2’st Sansovini)
Vastese: Di Rienzo, Pompei, Pollace (32’st Perocchi), Stivaletta (21’st Alonzi), Dos Santos, F.Esposito, Giorgi, Cacciotti (39’st Ansini), Ravanelli (1’st Cavuoti), Bardini, V. Esposito. Panchina: Gabriele, Fanelli, Marianelli, Zinni, Cardinale. Allenatore: Amelia.
SN Notaresco: Ginestra, Di Stefano, Ghiani, Mele, Salvatori (6’ Gallo), Pomante, Faggioli (1’st Cancelli), Frulla, Romano (23’st Gaetani), Blando (41’st Ikramellah), Sansovini (32’st Liguori). Panchina: Scuccimarra, Di Saverio, Sorrini, Leonzi. Allenatore: Vagnoni
Arbitro: Robilotta di Sala Consilina (Conte di Napoli e Russo di Torre Annunziata)
Ammoniti: Mele, Faggioli, Cancelli, Gallo, Gaetani.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi