"Dati Arta non preoccupanti per la salute pubblica. Installeremo centraline in paese" - Incendio nella discarica, la sindaca Di Florio rassicura i cittadini
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Cupello   Ambiente 21/10/2019

"Dati Arta non preoccupanti per la salute pubblica. Installeremo centraline in paese"

Incendio nella discarica, la sindaca Di Florio rassicura i cittadini

"Al momento, non appaiono elementi di preoccupazione". Graziana Di Florio, sindaca di Cupello, riferisce i risultati del monitoraggio dell'Arta, agenzia regionale di tutela dell'ambiente, sulla qualità dell'aria dopo lo scoppio dell'incendio nella discarica della Cupello Ambiente.

"Per quanto di mia competenza, unitamente al vice sindaco Fernando Travaglini, che ha assistito a tutti gli interventi sino all’alba, mi sono recata immediatamente sul luogo dell'incendio e atteso l’arrivo dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri, verificando che non vi fossero rischi imminenti alle abitazioni circostanti. Ho quindi informato il direttore dell’Arta, dottor Chiavaroli, che nel corso della nottata ha prontamente inviato i propri tecnici, che hanno fatto diversi campionamenti, in particolare sul territorio di Cupello e Monteodorisio. Il direttore ha disposto ai tecnici di ripetere i prelievi questa mattina, al fine di ulteriori approfondimenti e riscontri; dalle prime verifiche, lo stesso direttore ha riferito che al momento non appaiono elementi di preoccupazione".

La sindaca annuncia, in questa intervista video, altri provvedimenti per tutelare la salute dei cittadini:

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - "Incendio in discarica, dati non preoccupanti"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi