Vasto, sotto gli olivi... i rifiuti abbandonati dagli incivili - Succede in contrada Lebba
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 19/10/2019

Vasto, sotto gli olivi... i rifiuti abbandonati dagli incivili

Succede in contrada Lebba

Ottobre tempo di raccolta delle olive e di amare sorprese per qualcuno come accaduto a G.D., proprietario di un terreno in contrada Lebba a Vasto.

Ieri pomeriggio, l'uomo recatosi nel proprio appezzamento ha trovato sacconi neri contenenti diversi generi di rifiuti e altra immondizia abbandonata sotto gli alberi dai quali in questi giorni si appresta a raccogliere le olive. Oltre a scarti vegetali e domestici, l'agricoltore ha trovato anche rifiuti provenienti dall'edilizia

L'uomo ha contattato così i carabinieri forestali di Vasto sperando che riescano a trovare qualche elemento utile per risalire all'incivile di turno.
Prima di poter raccogliere le olive, quindi, l'agricoltore dovrà ripulire l'area e provvedere allo smaltimento di tutti i rifiuti; "Oltre al danno la beffa", commenta a zonalocale.it. Tra l'altro, non è la prima volta che il suo pezzo di terra viene scelto dagli inquinatori: "Qualche tempo vi hanno abbandonato diverse gomme d'auto".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi