"Il Piano di emergenza comunale di San Salvo è in regola" - Incontro in prefettura
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 19/10/2019

"Il Piano di emergenza comunale di San Salvo è in regola"

Incontro in prefettura

Dalla scorsa estate il Comune di San Salvo ha aggiornato il Piano di emergenza comunale alle nuove disposizioni previste nel campo della prevenzione dei rischi da calamità naturali. Si apprende dalle parole del Prefetto di Chieti Giacomo Barbato che il Comune di San Salvo è tra gli otto comuni ad aver adeguato per tempo il piano di emergenza.

Un impegno portato a termine dai competenti uffici comunali con il coordinamento dell’assessore alla Protezione civile Giancarlo Lippis, dopo un lavoro di rimodulazione dell’importante strumento che consente di individuare ruoli funzioni e attività che devono essere predisposte e avviate in caso di calamità naturali fortemente voluto dal sindaco Tiziana Magnacca. 

“Il Comune di San Salvo era presente con l’assessore Raspa all’incontro organizzato dal prefetto Barbato nell’ambito della settimana nazionale della Protezione Civile – spiega il sindaco – per dimostrare la contiguità e la capacità di ascolto alle iniziative che vede il coordinamento della Prefettura di Chieti”.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi