Una "bibliotechina" in dono al reparto pediatria del San Pio - L’iniziativa della società Metamer
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 18/10

Una "bibliotechina" in dono al reparto pediatria del San Pio

L’iniziativa della società Metamer

Da questa mattina anche nel reparto di pediatria dell'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto c'è una delle bibliotechine donate da Metamer. L'azienda sansalvese ha lanciato questa iniziativa, per donare uno spazio con i libri per i piccoli ospiti del reparto, che coinvolge sei città abruzzesi. Dopo Chieti e Lanciano c'è stata la donazione a Vasto, poi si proseguirà anche in altri tre ospedali. 

La consegna della nuova biblioteca è avvenuta stamattina, alla presenza del direttore della Pediatria, Lidio D'Alonzo, di Nicola Fabrizio e Michael Rossi per Metamer e Yuri Gozzini per Giunti.

Il progetto è possibile proprio grazie alla collaborazione fra Metamer e le Librerie Giunti al punto, nell'ambito dell’iniziativa “Aiutaci a crescere” promossa dalla casa editrice. Lo scopo è quello di "diffondere quindi il piacere di leggere già dalla giovane età nonché, come in questo caso, per alleviare le giornate in un reparto ospedaliero".

L'amministratore delegato di Metamer, Nicola Fabrizio, ha spiegato il perchè di questa iniziativa. "Siamo convinti che una società che sviluppa la propria attività economica su un territorio, abbia la responsabilità di contribuire alla sua crescita. Del resto viviamo in tempi in cui le persone vogliono sapere sempre più, non solo di cosa si occupa un’azienda, ma anche come opera. Qual è il suo atteggiamento etico e di impatto sulla società, il suo contributo alla creazione di valore per tutti. Quali sono le scelte, i principi che ne caratterizzano l’andamento, al di là dell’aspetto economico, degli investimenti, del business".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi