Il progetto "Nocciola Italia" muove i primi passi nella valle del Trigno - Accordo tra la Ferrero e l’Euro-ortofrutticola
 

Il progetto "Nocciola Italia" muove i primi passi nella valle del Trigno

Accordo tra la Ferrero e l’Euro-ortofrutticola

La presentazione del progetto l'anno scorsoCorsi di formazione e un software gestionale per il corretto avanzamento del progetto Nocciola Italia. Ad annunciarlo è il presidente dell'Euro-ortofrutticola del Trigno, Nicolino Torricella. Nel maggio scorso è stato firmato l'accordo tra la cooperativa che conta oltre 700 soci e la Ferrero HalzelnutCompany, divisione interna del Gruppo Ferrero dedicata alla nocciola.

Il progetto ha mosso i primi passi un anno fa e prevede la possibilità di coltivare alberi di nocciolo nella piana del Trigno per la nota società dolciaria [LEGGI].

Dopo la firma dell'accordo, ci sono stati i primi impianti. Soddisfatto Torricella: "È previsto un percorso di formazione per i tecnici ed un software gestionale per la strutturazione e il monitoraggio del progetto. Si tratta di un percorso strutturato che farà crescere nuove competenze sul territorio, oltre a fornire all’economia agricola una valida alternativa alle coltivazioni già esistenti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi