"La grandine ha distrutto il 60% di piante e raccolto: per 3 anni neanche un euro" - Solo spese, nessun risarcimento: il grido d’allarme degli agricoltori
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 18/10/2019

"La grandine ha distrutto il 60% di piante e raccolto: per 3 anni neanche un euro"

Solo spese, nessun risarcimento: il grido d’allarme degli agricoltori

Niente raccolto, piante danneggiate ("per tre anni niente uva, solo spese"), neanche un euro di risarcimento dei danni causati dalla devastante grandinata del 10 luglio. 

Dopo la notizia dei fondi assegnati solo alla provincia dell'Aquila, mentre quella di Chieti è rimasta senza indennizzi [LEGGI 1] [LEGGI 2], gli agricoltori del Vastese non ci stanno ad accettare tutto in silenzio. Quattro di loro ci mostrano una campagna di Vasto in cui i pezzi di ghiaccio hanno distrutto il 60% dei grappoli d'uva e fanno i conti dei danni: decine di migliaia di euro.

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Grandine, agricoltori disperati

Interviste di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi