Incontri con i carabinieri a San Salvo per aiutare gli anziani a evitare truffe - In accordo con il Comune
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 16/10/2019

Incontri con i carabinieri a San Salvo per aiutare gli anziani a evitare truffe

In accordo con il Comune

Truffe agli anziani, i consigli dell’Arma. È il nome dell’iniziativa che si appresta a mettere in campo il Comune di San Salvo accogliendo il progetto proposto dalla compagnia dei carabinieri di Vasto per informare gli anziani a difendersi dalle truffe, che vengono perpetrate ai loro danni.

"Gli anziani sono le vittime più fragili, le persone più indifese della nostra comunità – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – per questo abbiamo concordato con il comandante della compagnia carabinieri, il maggiore Amedeo Consales, di stilare un programma per incontrarli e aiutarli a capire come meglio tutelarsi da raggiri e truffe".

Ieri sera, nell’aula consiliare il maggiore Consales e il comandante del Nor della Compagnia di Vasto, tenente Luca D’Ambrosio, si sono confrontati, presenti il sindaco Magnacca e l’assessore alle Politiche sociali Oliviero Faienza, con il sindacato pensionati, l’associazione nazionale Carabinieri, le parrocchie e i presidenti dei centri anziani “Labrozzi” e “Sparvieri”, Lidia Suero e Antonio Santini, e i nonni vigile per predisporre un calendario di incontri da tenersi in ottobre e novembre.

“Una serie di incontri per avviare un dialogo formativo con gli anziani – aggiunge Consales – per spiegare le cautele da adottare attraverso la proiezione di filmati e la distribuzione di opuscoli”.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi