"Scelta sbagliata e inspiegabile": centrodestra boccia le modifiche in via Giulio Cesare - Il partito d’opposizione reagisce alle decisioni della Giunta comunale
 
Vasto   Cronaca 15/10

"Scelta sbagliata e inspiegabile": centrodestra boccia le modifiche in via Giulio Cesare

Il partito d’opposizione reagisce alle decisioni della Giunta comunale

Parcheggi via Giulio CesareNegli ultimi giorni si è parlato molto delle modifiche ai parcheggi approvate ed effettuate recetentemente in via Giulio Cesare. La polemica non è tardata ad arrivare. Cinque consiglieri di opposizione di centrodestra bollano la nuova disposizione degli stalli di sosta come "Una scelta sbagliata e inspiegabile". Nella nota del partito d'opposizione emergono numerosi dubbi su tutta l'area commerciale riguardante via Giulio Cesare: “Non riusciamo a capire perché la giunta Menna abbia ridotto i parcheggi presenti sul lato sud dell’arteria cittadina, eliminando gli stalli a spina di pesce, lasciando invece invariata la disposizione dei parcheggi sul lato opposto, in cui c’è la sosta a pagamento. Se motivi di sicurezza si possono addurre per l’eliminazione dei parcheggi a spina di pesce, questi ovviamente sono estendibili a tutti e due i lati della strada. Oramai è guerra aperta tra la Giunta Menna e chi deve parcheggiare in quell’area, ricca di attività commerciali e uffici pubblici. Non bastavano il disco orario a 60 minuti in piazzale Smargiassi e la indegna tolleranza verso i parcheggiatori abusivi nel parcheggio adiacente alle Poste: adesso arriva anche questa sostanziale e sostanziosa riduzione dei parcheggi gratuiti sul lato sud di Via Giulio Cesare, a solo vantaggio del parcheggio a pagamento. Chiediamo a questa Amministrazione confusionaria e pasticciona di ripensarci immediatamente. E li invitiamo a varare un piano traffico degno di tale nome, che eviti queste scelte incomprensibili e che sia di beneficio per tutta la cittadinanza. Intanto, in assenza di chiarimenti e ripensamenti rapidi da parte dell’amministrazione Menna, prepareremo un atto formale su questa ennesima scelta scellerata da portare prossimamente in consiglio comunale.” 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi