Applausi per il coro Stella Maris: nella cattedrale "Addio alla Verna" di padre Settimio Zimarino - Oggi alle 19 il concerto a Casalbordino
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 13/10/2019

Applausi per il coro Stella Maris: nella cattedrale "Addio alla Verna" di padre Settimio Zimarino

Oggi alle 19 il concerto a Casalbordino

Vasto: il coro polifonico Stella Maris ieri in concerto nella cattedrale di San GiuseppeApplausi per il coro polifonico Stella Maris da parte del numeroso pubblico che ha assistito al concerto di Vasto.

Nella suggestiva cornice della cattedrale di San Giuseppe, i coristi, diretti dal maestro Paola Stivaletta, hanno eseguito  Addio alla Verna - Parte terza, opera di padre Settimio Zimarino che verrà eseguita domani e domenica a Vasto e Casalbordino dal coro polifonico Stella Maris di Vasto Marina.

Molto apprezzati i solisti che si sono alternati nel corso del concerto: Raffaele D'Ascanio (San Francesco), Roberta Marinucci (Angelo), Andrea Di Cicco (frate Leone), Martina Di Bussolo (Madonna Povertà), Mauro Gallo (al pianoforte).

L'iniziativa è della professoressa Anna Zimarino Pennetta e dei suoi familiari ed è intitolata "All'Oratorio sacro. Dall'apoteosi del Poverello di Assisi". 

Oggi si replica alle 19 nel Santuario della Madonna dei Miracoli di Casalbordino.  

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi