Spazio ai tifosi su Tuttosport: protagonisti i club vastesi di Juve e Milan - Due pagine sul quotidiano sportivo per i sodalizi cittadini
 
Vasto   Curiosità 12/10

Spazio ai tifosi su Tuttosport: protagonisti i club vastesi di Juve e Milan

Due pagine sul quotidiano sportivo per i sodalizi cittadini

C'è una massiccia presenza vastese oggi sulle pagine del quotidiano nazionale Tuttosport. Il giornale diretto da Xavier Jacobelli ha dedicato, nell'ambito della rassegna sui club di tifosi delle maggiori squadre di calcio in tutta Italia, due pagine ad altrettanti club di Vasto. A pagina 15 c'è il giovanissimo Juventus Club Vasto "Cristian Salvatorelli e Andrea Marinelli", a pagina 22 trova spazio il Milan Club Vasto "Filippo Inzaghi". Una presenza "in contemporanea" che accende i riflettori sui due sodalizi che portano avanti tante iniziative e coinvolgono sempre più appassionati.

Per lo Juventus Club Vasto che ha visto la nascita durante l'estate a parlare è il presidente Nicola Smargiassi, raccontando come si svolge una trasferta-tipo per le sfide che la Vecchia Signora gioca allo Stadium. "Viviamo nell'epoca in cui i contatti tra le persone avvengono attraverso i telefoni e i social network. Quelle venti ore di pullman, fra andata e ritorno, sono un social reale, in cui si confrontano delle persone e non dei nickname". 

Nella pagina, con le foto dei primi passi del club, tra la sede presso la Società Operaia e gli stadi d'Italia, c'è una colonna dedicata a Vasto e poi Smargiassi spiega l'intitolazione del club ai due giovani vastesi prematuramente scomparsi, amanti dello sport e tifosi della Juve. E viene annunciata l'intenzione di portare due scuole calcio vastesi a seguire gli allenamenti della Juventus nel centro sportivo alla Continassa.

Ha già diversi anni alle spalle il Milan Club intitolato a Pippo Inzaghi, nato nel 2014. A raccontarne la storia a Tuttosport è il vicepresidente Felice Abbadessa. Dalla tradizionale porchetta che accompagna le trasferte a San Siro e che viene tagliata e servita fuori dallo stadio arrivando poi al progetto che il club rossonero nel nome di Emanuele Pietropaolo, giovane vastese scomparso nel 2015. "Stiamo aprendo una scuola nella Repubblica Democratica del Congo". 

Un'opera di solidarietà in cui il Milan Club è impegnato da tempo in collaborazione con don Gustave Kileya con tante iniziative durante il corso dell'anno. Come quella della festa annuale in cui, vista la sua presenza in città come allenatore della Vastese, i tifosi rossoneri sperano di poter avere come ospite d'onore Marco Amelia. Dalle colonne di Tuttosport c'è anche la promessa di segnalazione a Casa Milan, che si occupa dei progetti umanitari tramite Fondazione Milan. "Perchè una scuola rossonera intitolata a un grande tifoso milanista come Piter - scrive il giornalista Pietro Mazzara - merita di essere supportata non solo dai membri del Milan Club Vasto, ma anche da chi è supportato da loro".

A maggio una pagina era stata dedicata al Milan Club di Palmoli [LEGGI]

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi