Attestati di merito: il Comune premia bagnini, scuole e pagine Facebook - La cerimonia nella pinacoteca di Palazzo d’Avalos
CHIUDI [X]
 
Vasto   Ambiente 12/10

Attestati di merito: il Comune premia bagnini, scuole e pagine Facebook

La cerimonia nella pinacoteca di Palazzo d’Avalos

Vasto, Palazzo d'Avalos: i premiati con gli amministratori comunaliAssegnati stamani, nella pinacoteca di Palazzo d'Avalos, gli attestati di merito conferiti dall'amministrazione comunale di Vasto.

I riconoscimenti sono stati consegnati da Giuseppe Forte, vice sindaco di Vasto, Mauro Del Piano, presidente del Consiglio comunale, e Anna Bosco, assessora alle Politiche scolastiche, nella cerimonia presentata da Paola D'Adamo. 

I premiati - Emanuele Verardi, per essersi distinto grazie alla sua attenta vigilanza e prontezza d'intervento nel salvataggio di un uomo e dei suoi tre figli. Sia di esempio per la sua giovane età e per dedizione tra quanti lavorano nel garantire servizi alla città.

Tindaro Pontillo, che a rischio della propria vita ha scongiurato con grande eroismo il deragliamento di un convoglio ferroviario lunfo la linea adriatica nel tratto di Vasto.

Antonio Rotondo, il benzinaio che, grazie al suo gesto eroico e mettendo a repentaglio la propria vita, è riuscito a domare le fiamme che stavano per coinvolgere l'area di servizio in cui lavora;

Sei di Vasto se..., la pagina Facebook che, attraverso foto, video e commenti, aiuta l'amministrazione comunale a curare la città e a migliorarla;

Vasto è bella perché..., la pagina Facebook che attraverso foto, video e commenti, raccoglie quanto di bello offre la nostra città, sviluppando un grande spirito di orgoglio e di appartenenza;

Il cittadino segnala, la pagina Facebook che, attraverso le sue tante segnalazioni, ha aiutato le forze dell'ordine ad individuare truffe ai danni dei cittadini;

Istituto d'istruzione superiore Enrico Mattei e alle classi coinvolte nel progetto "Studenti giornalisti in azienda", per aver promosso un'iniziativa scolastica di apertura al territorio volta al rafforzamento delle capacità di comunicazione nelle piccole e medie imprese del Vastese;

Istituto tecnico statale economico e tecnologico Filippo Palizzi e agli studenti delle classi V A e V B per il progetto "Il Palizzi mostra Palizzi, omaggio 3.0 al pittore vastese", per aver contribuito ad arricchire le iniziative del bicentenario e per aver riletto in chiave moderna la figura del noto artista vastese;

Polo liceale statale Raffaele Mattioli e il team di lavoro del progetto "Festival della scienza Ad/ventura, iniziativa per la diffusione della cultura scientifica in città e per aver dato lustro al territorio con autorevoli personaggi ed eventi;

Polo liceale Pantini-Pudente e gli studenti della II A e IV B per il progetto fotografico "Percorso non comune", per aver donato l'esperienza di scatti fotografici degli angoli meno conosciuti della città, ottimo strumento di promozione turistica;

Costanzo Marinucci, per la storica traversata a nuoto da Punta Penna a Vasto Marina, impresa ripetuta nel tempo, a suggellare il suo contributo con il mare, rinsaldato anche dopo lo storico salvamento di cinque persone nel 1988.

Foto di Andrea Marino

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi