Schael visita l’ospedale di Vasto: "Entro fine anno la nuova Tac" - Asl: "Adeguamento degli impianti entro fine novembre, a dicembre l’installazione"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 10/10/2019

Schael visita l’ospedale di Vasto: "Entro fine anno la nuova Tac"

Asl: "Adeguamento degli impianti entro fine novembre, a dicembre l’installazione"

A destra: Thomas Schael"La nuova Tac dell'ospedale di Vasto sarà attivata entro fine anno. Questa la garanzia data questa mattina a Thomas Schael dal direttore dei lavori, Maurizio Baldassarre, il quale ha assicurato che le opere di adeguamento impiantistico e strutturale saranno concluse entro novembre, pertanto la tecnologia potrà essere impiantata e collaudata il mese successivo". Lo annuncia una nota della Asl Lanciano-Vasto-Chieti.

"Il direttore generale questa mattina è tornato al San Pio per completare la visita, iniziata nei giorni scorsi, e andare nelle unità operative dove per mancanza di tempo non si era recato in precedenza: Gastroenterologia, Farmacia e Utic.

Nell'occasione è tornato in Radiologia per verificare l'andamento dei lavori, che procedono speditamente, richiedendo tempi anche un po' più contenuti del previsto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi