Incidente in cui è morto il 77enne vastese, polizia locale sospende due patenti - Domani pomeriggio a Stella Maris l’ultimo saluto a Nicola D’Adamo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 10/10/2019

Incidente in cui è morto il 77enne vastese, polizia locale sospende due patenti

Domani pomeriggio a Stella Maris l’ultimo saluto a Nicola D’Adamo

Nicola D'AdamoDue patenti sospese. È il provvedimento che la polizia locale di Vasto, agli ordini del tenente Giuseppe Del Moro, ha preso nei confronti degli altri due uomini coinvolti nell'incidente in cui ha perso la vita lunedì Nicola D'Adamo.

In corso l'inchiesta per chiarire le cause e le eventuali responsabilità dell'impatto che è stato fatale al 77enne vastese, morto per un forte trauma toracico, come oggi ha confermato l'autopsia. Sulla statale 16 si sono scontrati tre veicoli: un autoarticolato, la Fiat Panda dell'uomo e una Seat Mii [LEGGI]. I mezzi sono stati sequestrati.

"Sono in corso tutti gli accertamenti necessari relativi sia ai veicoli che ai conducenti", si limita a dire il comandante della polizia locale, mantenendo il riserbo sulle verifiche in corso. 

Domani, alle 14,30, l'ultimo saluto a Nicola D'Adamo nella chiesa di Santa Maria di Stella Maris, a Vasto Marina, nelle esequie che verranno celebrate dal parroco, padre Luigi Stivaletta.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi