"Una struttura che promuove il territorio": a Bagni Vittoria premio speciale all’Hospitality Day - Il b&b vastese scelto per il suo "racconto" della Costa dei Trabocchi
 
Vasto   Attualità 09/10

"Una struttura che promuove il territorio": a Bagni Vittoria premio speciale all’Hospitality Day

Il b&b vastese scelto per il suo "racconto" della Costa dei Trabocchi

"Una piccola struttura che cerca di rendere grande un territorio con la sua attività di promozione intensa e ricca di storie e racconti. Una struttura che diventa ambasciatore della propria terra diventa essa stessa una destinazione". Con questa motivazione è stato assegnato al b&b Bagni Vittoriadi Vasto il premio speciale "Best social destination ambassador" agli Hospitality Social Awards che si sono svolti in occasione dell'ultimo Hospitality Day di Rimini.

La struttura vastese di Luigi Giuliani ed Elisabetta Zaccaria (in foto con l'inseparabile Jack, molto più che una mascotte per Bagni Vittoria), in un angolo meraviglioso della costa, è stata selezionata tra le strutture alberghiere italiane che, attraverso la promozione su diversi canali utilizzati per il social media marketing, raccontano con efficacia il proprio territorio. E, nella rosa di candidati, la giuria dell'Hospitality Social Awards ha premiato l'impegno di Bagni Vittoria nel raccontare e promuovere l'intero territorio di riferimento. 

"È un premio inaspettato che abbiamo accolto con davvero tanta felicità - racconta Luigi Giuliani -. Era la prima edizione di questo particolare riconoscimento e ci ha fatto piacere vedere la sensibilità con cui hanno percepito il nostro lavoro". Nell'assegnare il premio Bagni Vittoria è stato localizzato a Vasto- Costa dei Trabocchi. Un brand di cui si parla tanto ma che fatica a trovare una reale concretezza tra le tante battaglie campanilistiche che ancora frenano lo sviluppo turistico di questa terra.

Ci sono però tanti operatori del settore che vanno avanti sulla loro strada convinti nel guardare ad orizzonti più ampi rispetto alle singole località. "Sono fermamente convinto - sottolinea Giuliani - che non può esistere una struttura che lavori bene se non ha attorno un territorio vivo, positivo. Noi ci crediamo molto e, da sette anni, andiamo avanti su questa strada".

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi