Chiusura Sam, dalla rsu della Denso la solidarietà ai lavoratori: "Ognuno faccia la propria parte" - Qualche giorno fa il presidio davanti alla multinazionale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 08/10/2019

Chiusura Sam, dalla rsu della Denso la solidarietà ai lavoratori: "Ognuno faccia la propria parte"

Qualche giorno fa il presidio davanti alla multinazionale

Il presidio davanti alla DensoLe rsu della Denso si schierano accanto agli ex lavoratori e alla lavoratrici della Sam che qualche giorno fa hanno tenuto un presidio davanti ai cancelli della multinazionale [LEGGI].

"Con lo svuotamento del capannone – dicono le rsu – la crisi Sam sta vivendo il suo momento più drammatico, quello della consapevolezza da parte delle lavoratrici e dei lavoratori che ormai nulla sarà più come prima. Il senso di smarrimento nel vedere le macchine messe sopra un camion ha spinto i lavoratori a radunarsi spontaneamente davanti ai cancelli della Denso, unico committente delle lavorazioni della Sam". 

"La rsu Denso non può restare indifferente al dramma umano prima che lavorativo che si sta consumando davanti ai nostri occhi. Non avendo elementi oggettivi che possano individuare le specifiche responsabilità, la rsu esprime tutta la propria solidarietà e la propria vicinanza alle lavoratrici e ai lavoratori della Sam e si unisce al loro appello affnché resti sempre vigile l'attenzione nei loro confronti delle istituzioni e della politica".

"A tutte le parti, la rsu ricorda che la chiusura della Sam è l'ennesimo triste tassello che si aggiunge al mosaico industriale e occupazionale di un territorio martoriato dalle continue crisi e chiusure. La rsu invita tutte le parti a mantenere alta l'asticella dell'attenzione ricordando che nessuno può sottrarsi dalle proprie responsabilità di fronte alla perdita di ogni singolo posto di lavoro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi