Fuga dal cellulare della polizia, convalidato l’arresto del 24enne - Stamani l’udienza davanti al gip, che ha confermato la custodia cautelare
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 07/10/2019

Fuga dal cellulare della polizia, convalidato l’arresto del 24enne

Stamani l’udienza davanti al gip, che ha confermato la custodia cautelare

Vasto: la conferenza stampa in Commissariato dopo l'arresto. In home page: l'arresto in via CasettaConvalidato l'arresto di Luis David Pollutri. Rimane nel carcere di Torre Sinello il ventiquattenne evaso venerdì a Vasto dal cellulare della polizia penitenziaria che lo stava conducendo in Tribunale per un processo su una rissa di qualche anno fa. 

La fuga è durata cinque ore. Poi la polizia, coordinata dal vice questore Fabio Capaldo, con un ampio dispiegamento di forze, lo ha ritrovato nel pomeriggio tra la vegetazione dei terreni circostanti via Casetta, dove già in mattinata si erano concentrate le ricerche [LEGGI]. 

Stamani, in carcere, si è svolta l'udienza di convalida. Il giovane, assistito dall'avvocato Giuseppe Tana, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il giudice per le indagini preliminari, Fabrizio Pasquale, ha convalidato l'arresto e confermato la misura restrittiva.

"Attendiamo - dice il legale - la fissazione dell'udienza, quindi decideremo se, in quella circostanza, richiedere un rito alternativo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi