Ecco il partito di Renzi: "Amministratori comunali vogliono entrare. Noi non vogliamo poltrone" - Italia Viva, D’Alessandro incassa il sì di Tiberio e Molino. Ma non è finita
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 05/10/2019

Ecco il partito di Renzi: "Amministratori comunali vogliono entrare. Noi non vogliamo poltrone"

Italia Viva, D’Alessandro incassa il sì di Tiberio e Molino. Ma non è finita

Per ora, Nicola Tiberio e Domenico Molino. Ma, per il prossimpo futuro, "più di un amministratore comunale di Vasto guarda a questa nuova esperienza politica", annuncia il coordinatore regionale di Italia Viva, Camillo D'Alessandro.

Stamattina il parlamentare ex Pd è a Vasto per presentare il nuovo partito di Matteo Renzi e le prime adesioni. Due ex assessori: Nicola Tiberio, fino a due giorni fa consigliere comunale del Pd e componente della Giunta Lapenna dal 2006 al 2016, e Domenico Molino, assessore dal 2006 al 2011 e consigliere comunale nel quinquennio successivo; da tre anni era fuori dalla politica attiva. 

"Non vogliamo poltrone. Non chiediamo assessorati", mette le mani avanti Tiberio. Ma D'Alessandro fa intendere che, pur non volendo inserire uno dei suoi nella Giunta Menna ("non un granello di problema per Francesco"), qualche assessore può spostarsi dal Pd a Italia Viva.

Inoltre, "nei prossimi ci saranno altre adesioni nel Vastese". Tra Molino e Tiberio non nascerà una battaglia per la leadership locale, perché "se vorranno - chiarisce D'Alessandro - potranno fare un unico grande circolo, altrimenti due circoli più piccoli. I circoli cittadini possono essere uno, due, tre... Nella nostra organizzazione non esiste il coordinatore cittadino, quindi non c'è pericolo che un circolo possa prevaricare sugli altri". 

"Siamo aperti - è l'invito di Molino - a tutti coloro che non si sentono rappresentati dal Pd e non vogliono morire tra le braccia di Salvini". Alla conferenza stampa ha partecipato anche Silvia Di Virgilio, coordinatrice del neonato circolo di San Salvo.

Tiberio, che giò aveva anticipato a Zonalocale alcune motivazioni della sua uscita dal Partito democratico, in questa intervista video spiega i perché del suo approdo alla creatura renziana: 

L'intervista video a Camillo D'Alessandro:

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi