Inchiesta della Direzione distrettuale antimafia: ai domiciliari 2 carabinieri, indagato avvocato - Indagine iniziata mesi fa, oggi i provvedimenti. Tre ipotesi di reato
CHIUDI [X]
 
San Salvo   Cronaca 04/10

Inchiesta della Direzione distrettuale antimafia: ai domiciliari 2 carabinieri, indagato avvocato

Indagine iniziata mesi fa, oggi i provvedimenti. Tre ipotesi di reato

Carabinieri di San SalvoUn'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia dell'Aquila coinvolge due carabinieri in servizio a San Salvo. 

Ai domiciliari sono finiti due militari della caserma di via Circonvallazione. Nei confronti di entrambi, i magistrati del capoluogo ipotizzano il reato di peculato, mentre uno dei due è accusato anche di rivelazione ed utilizzazione di segreti di ufficio e accesso abusivo a un sistema informatico.

Quest'ultimo reato ipotizzato ha fatto scattare l'inchiesta della Dda aquilana, iniziata alcuni mesi fa per presunti reati legati al territorio del Vastese. 

Indagato anche un avvocato del posto, nei cui confronti non sono stati emessi provvedimenti.

In aggiornamento

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi