Comune, la segretaria generale si trasferisce a Montesilvano. Menna: "Bando per sostituirla" - Cambio al vertice del municipio: Angela Erspamer lascia
Abruzzo Smart Academy - ITS Agroalimentare Teramo CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 03/10/2019

Comune, la segretaria generale si trasferisce a Montesilvano. Menna: "Bando per sostituirla"

Cambio al vertice del municipio: Angela Erspamer lascia

Angela ErspamerDopo meno di due anni, il Comune di Vasto cambierà il suo massimo dirigente. La segretaria generale, Angela Erspamer, si trasferirà a Montesilvano

Ad annunciarlo è stato il sindaco, Francesco Menna, al termine della conferenza stampa convocata stamani nella Sala del Gonfalone del municipio per annunciare un'azione di lotta all'evasione fiscale della Tari, la tassa sui rifiuti.

"La dottoressa Erspamer - ha detto il primo cittadino - sintrasferisce a Montesilvano per ridurre, per motivi riguardanti la sua vita personale, il chilometraggio tra casa e luogo di lavoro, che così raggiungerà in 15 minuti". 

La funzionaria pescarese aveva preso servizio a Vasto nel novembre del 2017. Per il suo lavoro ha ricevuto giudizi positivi non solo dall'amministrazione comunale, ma anche da rappresentanti delle opposizioni.

"Dispiace - sottolinea Menna - perdere una bravissima, operosa, dinamica e infallibile funzionaria dello Stato, che ha dato prova di cognizione amministrativa e giuridica. A giorni pubblicheremo il bando per la selezione del nuovo segretario generale del Comune di Vasto e poi verificheremo le domande pervenute. Lo faremo entro 20 giorni e, comunque, nei termini previsti dalla legge". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi