Il 10 ottobre la cittadinanza onoraria di San Salvo a polizia, carabinieri e guardia di finanza - La cerimonia in consiglio comunale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 02/10/2019

Il 10 ottobre la cittadinanza onoraria di San Salvo a polizia, carabinieri e guardia di finanza

La cerimonia in consiglio comunale

"Il Comune di San Salvo si appresta a conferire giovedì 10 ottobre alle ore 10.00 la cittadinanza onoraria all'Arma dei Carabinieri, alla Polizia di Stato e alla Guardia di Finanza nel corso della seduta straordinaria del prossimo Consiglio comunale, convocata dal presidente Eugenio Spadano". A darne notizia è l'amministrazione comunale con una nota stampa. 

"L'amministrazione comunale di San Salvo - ha dichiarato il sindaco Tiziana Magnacca - ha ritenuto di dover assegnare la cittadinanza onoraria all'Arma dei Carabinieri, al Corpo della Guardia di Finanza e alla Polizia di Stato che si sono contraddistinte nel nostro territorio, e in particolare in quello comunale, nell'azione di contrasto al crimine rendendo visibile il senso dello Stato in diverse operazioni in stretto contatto con la magistratura". 

Si tratta di una iniziativa "condivisa dall'intero Consiglio comunale, come "atto di sentita gratitudine verso le forze dell'ordine, per riaffermare l'importanza dei valori quali la sicurezza e la legalità per una società sana". 

Alla cerimonia interverranno il prefetto di Chieti Giacomo Barbato, i comandanti regionali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, generale di brigata Carlo Cerrina e generale di brigata Gianluigi D'Alfonso, il questore di Chieti Ruggiero Borzacchiello, i comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, colonnello Florimondo Forleo e colonnello Serafino Fiore, i sindaci, autorità militari, politiche e civili del territorio.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi