Al Trofeo Coni ottima prova dei tiratori vastesi in gara per l’Abruzzo: 3° posto nella pistola - Di Nanno 3° nell’individuale. Nella combinata 5° posto a un soffio dal podio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 02/10/2019

Al Trofeo Coni ottima prova dei tiratori vastesi in gara per l’Abruzzo: 3° posto nella pistola

Di Nanno 3° nell’individuale. Nella combinata 5° posto a un soffio dal podio

Ottima prova per i ragazzi della squadra abruzzese di tiro a segno al Trofeo Coni Kinder+ Sport in Calabria. Nella sesta edizione della manifestazione giovanile nazionale, l'Abruzzo del tiro a segno è sceso in gara con una squadra formata completamente da tiratori vastesi, tesserati per il TSN Lanciano. Due le specialità previste, pistola 10m e carabina 10m, che hanno visto sfidarsi i migliori giovani talenti d'Italia.

I quattro giovani vastesi, guidati dal tecnico federale Giulio Di Tullio, hanno ben figurato. Nella pistola Alessio Di Nanno e Chiara Di Tullio si sono piazzati al 3° posto, salendo sul podio alle spalle di Sicilia e Toscana. Un 6° posto è arrivato nella carabina, dove gareggiavano Noemi Di Gregorio e Raffaele Cerbone.

La classifica combinata ha portato l'Abruzzo al 5° posto assoluto, a quota 715 punti, a soli 4 decimi dal Friulio Venezia Giulia che si è piazzato a quota 715,4. C'è anche la soddisfazione personale per Alessio Di Nanno, classificatosi 3° nell'individuale alle spalle del toscano Andrea Del Vecchio e del siciliano Matteo D'Amico.

Tutti risultati che evidenziano la crescita del movimento giovanile del tiro a segno a Vasto, ormai un'eccellenza a livello regionale. Il giovane team che si allena nella palestra di tiro dell'Air Shooting Club, guidato da Giulio Di Tullio e dai suoi collaboratori, raccoglie costantemente successi a tutti i livelli facendo ben sperare per il futuro di questa disciplina.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi