San Michele, si comincia stasera con Piazza in musica. Il 30 la Banda della polizia di Stato - Feste patronali 2019
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 26/09/2019

San Michele, si comincia stasera con Piazza in musica. Il 30 la Banda della polizia di Stato

Feste patronali 2019

La Banda della polizia di Stato"In occasione delle feste patronali, lunedì 30 settembre alle ore 20:45 in Piazza del Popolo è in programma il'esibizione della Banda musicale della Polizia di Stato". Lo annuncia l'amministrazione comunale tramite la pagina Facebook ufficiale Comune di Vasto.

"Sul palco saliranno 105 esecutori guidati da un vice maestro e da un maestro direttore, tutti provenienti dai più famosi conservatori, che suoneranno oltre alle tradizionali marce militari, anche brani originali e trascrizioni di musica classica e contemporanea. L'alto profilo artistico delle sue interpretazioni e la qualità dei programmi proposti qualificano la Banda musicale della Polizia di Stato tra le migliori orchestre di fiati a livello internazionale.
Le collaborazioni con artisti di fama internazionale come Claudio Baglioni, Mariella Devia, Leon Bates, Stefano Bollani, Amii Stewart ed altri grandi cantanti sono una testimonianza dell'alto livello qualitativo raggiunto anche nelle esecuzioni più impegnative. Nel 2015, il Premio Oscar Ennio Morricone ha definito la Banda Musicale della Polizia di Stato una vera e propria Orchestra di Fiati".

Le feste di San Michele quest'anno dureranno cinque giorni. Si comincia stasera con Piazza in musica, l'appuntamento dedicato alle band locali. Il programma completo delle festivita patronali 2019: LEGGI.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi