Per Gianluca Giancristofaro buona prova all’Ironman di Cervia - Oltre cinque ore di gara per l’atleta vastese nella distanza del mezzo ironman
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 24/09/2019

Per Gianluca Giancristofaro buona prova all’Ironman di Cervia

Oltre cinque ore di gara per l’atleta vastese nella distanza del mezzo ironman

C'era anche il vastese Gianluca Giancristofaro tra i 6mila atleti arrivati a Cervnia provenienti da ogni parte del mondo che, domenica scorsa, hanno partecipato all'Ironman nelle sue diverse distanze. Giancristofaro, tesserato con la società di triathlon di Pescara È Fit Multisport, si è cimentato nel mezzo Ironman, gara che prevede 1,9 km. di nuoto, 90 km. di bici e 21 km. di nuoto. La sua è stata una buona prestazione che lo ha portato a chiuedere la gara con il tempo di 5 ore e 56 minuti. 

"Sono veramente contento per il risultato ottenuto - ha commentato un soddisfatto Gianluca Giancristofaro -, era la prima volta che mi cimentavo in questa distanza e, nonostante un infortunio al polpaccio che mi perseguita da luglio, ho concluso la gara senza grossi problemi".

A rendere più difficile l'impegno sportivo sono stati il forte vento e la pioggia che hanno condizionato i partecipanti in particolare nella frazione di bicicletta. "Ringraziamenti doverosi li devo ai miei compagni di allenamento (Marco su tutti), a Paolo (per il nuoto), ai fisioterapisti che mi hanno seguito nell’ultimo periodo, ma soprattutto alla mia famiglia che mi sostiene sempre con tanta forza".

Per Giancristofaro si chiude la stagione sportiva 2019 e ora già pensa al prossimo anno in cui ha come obiettivo quello di cimentarsi in un Ironman all'estero. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi