I giovani vastesi del tiro a segno pronti per le finali nazionali del Trofeo Coni - In quattro parteciperanno all’evento giovanile in Calabria
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 23/09

I giovani vastesi del tiro a segno pronti per le finali nazionali del Trofeo Coni

In quattro parteciperanno all’evento giovanile in Calabria

I giovani vastesi del tiro a segno si stanno preparando per vivere un altro importante appuntamento a livello nazionale. I ragazzi dell'Air Shooting Club Vasto, tesserati per il TSN Lanciano, per il quarto anno consecutivo rappresenteranno il tiro a segno abruzzese al Trofeo Coni Kinder+ Sport, rassegna giovanile giunta alla 6ª edizione, che si svolgerà in Calabria nei comuni di Crotone, Cutro, Isola Capo Rizzuto, Catanzaro e Palmi.

La selezione abruzzese, guidata dal tecnico vastese Giulio Di Tullio, sarà formata da Raffaele Carbone e Noemi Di Gregorio nella specialità carabina con e senza appoggio mentre Alessio Di Nanno e Chiara Di Tullio saranno in gara nella specialità pistola con e senza appoggio. 

"Il progetto - spiegano gli organizzatori - è stato fortemente voluto dal presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano Giovanni Malagò ed é dedicato agli atleti fino a 14 anni che hanno raggiunto ottimi risultati durante le fasi provinciali e regionali. La manifestazione si è svolta nelle precedenti edizioni a Caserta, Lignano Sabbiadoro, Cagliari, Senigallia e Rimini".

A Crotone e nelle altre città calabresi saranno circa 4mila i giovani atleti e i tecnici provenienti da ogni parte d'Italia. La cerimonia inaugurale del Trofeo Coni Kinder + Sport 2019 è fissata per le ore 18.15 del 26 settembre presso lo Stadio “Ezio Scida” di Crotone. Le gare si svolgeranno il 27 ed il 28 settembre e si concluderanno con la cerimonia di chiusura del Trofeo all’interno dei villaggi che ospiteranno la dinamicità di queste “mini olimpiadi”. 

Per i ragazzi vastesi, che in ogni manifestazione ottengono sempre risultati importanti, sarà l'occasione per vivere un'esperienza entusiasmante insieme ai loro coetanei provenienti da tutta Italia con cui si sfideranno per andare a caccia di una medaglia.

 

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi