Consorzio Vivere Vasto Marina, Di Lorenzo lascia: "Dimissioni irrevocabili" - Commercianti della riviera, si dimette tutto il cda. Tra un mese le elezioni
 
Vasto   Attualità 21/09

Consorzio Vivere Vasto Marina, Di Lorenzo lascia: "Dimissioni irrevocabili"

Commercianti della riviera, si dimette tutto il cda. Tra un mese le elezioni

Massimo Di LorenzoMassimo Di Lorenzo lascia la guida del consorzio Vivere Vasto Marina. "Le mie dimissioni sono irrevocabili", scandisce il balneatore vastese, dall'aprile del 2015 presidente dell'organizzazione che raggruppa una quarantina di commercianti e imprenditori balneari della riviera.

Stessa decisione per gli altri sette consiglieri d'amministrazione: "Nell'assemblea generale di ieri - racconta Di Lorenzo - si è dimesso tutto il cda. Ci siamo dati quindici giorni per organizzare i gruppi di lavoro che porteranno il consorzio al voto da qui a un mese. Nel frattempo, rimarremo in carica fino alla data delle elezioni". 

"Le mie dimissioni - ribadisce Di Lorenzo - sono irrevocabili. È giusto dare spazio ad altri. La durata del mandato era di tre anni, siamo rimasti in carica quattro anni e mezzo, quindi oltre l'impegno che avevamo preso. In questo periodo - dice il presidente dimissionario - abbiamo fatto tanto, dando innanzitutto a Vivere Vasto Marina un ruolo istituzionale. Abbiamo lavorato per destagionalizzare e trovato sponsor per organizzare gli eventi. Ringrazio tutto il cda per il lavoro svolto e l'amministrazione comunale".

Nella riunione sono emerse le critiche nei confronti dell'attuale gruppo dirigente del consorzio: "Ora - conferma Di Lorenzo - qualcuno ha chiesto le nostre dimissioni e noi abbiamo fatto un passo indietro".

Nelle prossime settimane verranno a galla le candidature, che saranno ufficializzate nell'assemblea elettiva di ottobre.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi