Tennistavolo Vasto, arriva Giulia Ciferni per rinforzare la squadra di serie B - Sarà un trio abruzzese con le vastesi Cerritelli e Comparelli
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 18/09/2019

Tennistavolo Vasto, arriva Giulia Ciferni per rinforzare la squadra di serie B

Sarà un trio abruzzese con le vastesi Cerritelli e Comparelli

Il Tennistavolo Vasto si prepara per affrontare il campionato di serie B femminile per il secondo anno consecutivo e rinforza il suo organico con l'arrivo di Giulia Ciferni. La giocatrice di Silvi è numero 70 del ranking nazionale, è stata campionessa Italiana 2016 di doppio di terza categoria e proviene dalla formazione napoletana del Frassati dove ha militato per 2 anni disputando il campionato di serie A2. 

Con Margherita Cerritelli e Marzia Comparelli completerà un terzetto di abruzzesi che affronterà i cinque concentramenti del campionato in cui l'Afor Tennistavolo Vasto sfiderà Asd TT Ennio Cristofaro (Casamassima), Tennistavolo Casper (Reggio Calabria), Asd TT L'Azzurro (Molfetta), As TT Eureka (Roma), Eos Princesses (Roma).

Dopo tanti anni il Tennistavolo Vastese torna ad affrontare un Campionato nazionale di serie B con una squadra composta da sole giocatrici provenienti dal vivaio abruzzese. Le due atlete della cantera e la giocatrice di Silvi sono allenate dal tecnico Paolo Caserta, ex giocatore dal glorioso passato e grande scopritore di talenti che in pochi anni, insieme al Tecnico Regionale Marco Prosperini, ha portato il pongismo giovanile abruzzese ad alti livelli. 

"L’eccezionalità di questo contesto è data dal fatto che, con qualche anno di lavoro, si sia riusciti a portare a disputare il Campionato nazionale di serie B una formazione di ragazze giovanissime che vanno dai 15 ai 18 anni e che sono tutte provenienti dal vivaio abruzzese - sottolinea con orgoglio il presidente FITET Abruzzo Stefano Comparelli che anche presidente del Tennistavolo Vasto - . Un lavoro programmato nel tempo ha permesso in poco più di 5 anni di arrivare a schierare questa formazione che è innanzitutto un gruppo di amiche ed è inutile nasconderlo, ha come obiettivo primario i playoff per poi giocarsi l’accesso nella massima serie nazionale. Far ritornare Giulia in Abruzzo non nego abbia rappresentato in questi anni un mio personale obiettivo e se si crea un ambito locale ma competitivo è normale che un/a player possa avere il desiderio di tornare a misurarsi nella sua terra conservando le sue ambizioni di crescita in ambito nazionale".

Il primo appuntamento stagione è fissato per il 6 ottobre a Casamassima dove il TT Vasto affronterà le prime due giornate di campionato. Il 10 novembre il palazzetto dello sport San Gabriele, in via Silvio Pellico, ospiterà uno dei concentramenti del campionato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi