"Caso lampioni" a San Salvo Marina, il Pd chiede le dimissioni dell’assessore Lippis - "Manutenzione assente"
CHIUDI [X]
 
San Salvo   Politica 11/09

"Caso lampioni" a San Salvo Marina, il Pd chiede le dimissioni dell’assessore Lippis

"Manutenzione assente"

La zona al buio dopo la rimozione dei lampioniIl Partito Democratico di San Salvo chiede le dimissioni dell'assessore alla Manutenzione Giancarlo Lippis. Il nuovo fronte si apre dopo il caso dei lampioni dell'isola pedonale della marina. Domenica scorsa, un palo della luce è caduto a terra in pieno giorno fortunatamente non colpendo nessuno [LEGGI], ieri tutti gli altri sono stati rimossi con il risultato che la zona è attualmente al buio [LEGGI]. Solo qualche giorno fa, nel mirino del Pd era entrato anche il verde pubblico della località balneare [LEGGI].

"Bisognava aspettare che accadesse l’inevitabile per far sì che l’amministrazione comunale di centrodestra si attivasse e procedesse ad una ricognizione dei pali della pubblica illuminazione a San Salvo Marina. Che gli stessi siano pericolanti e logori da tempo a causa dalla assente manutenzione avvenuta in questi anni, è noto e risaputo. Apprezziamo certamente l’impegno dell’amministrazione comunale di aver proceduto alla rimozione di alcuni di essi con l’auspicio ora che la loro sostituzione avvenga in tempi ragionevolmente brevi visto che l’intera zona è al buio".

"Quanto avvenuto è però anche l’ennesima dimostrazione che siamo di fronte ad un’amministrazione comunale che si attiva e opera solo su segnalazioni altrui e/o in presenza di fatti e accadimenti gravi come quello accaduto domenica pomeriggio sul lungomare. Invitiamo pertanto l’amministrazione comunale a procedere alla ricognizione dei restanti pali della pubblica illuminazione siti a San Salvo Marina. La maggior parte di essi, per non dire tutti, versano in condizioni fatiscenti che potrebbero trasformarsi in una vera e propria tragedia come quella sfiorata domenica pomeriggio".

"L'assente manutenzione della città è fatto che denunciamo da tempo. Che la città stia cadendo a pezzi per colpa di un'amministrazione incapace di governarla altrettanto. Il palo della luce caduto ne è l’ennesima dimostrazione. Ribadiamo dunque e nuovamente quanto sosteniamo da tempo: la totale incapacità di amministrare dell’assessore alla Manutenzione Giancarlo Lippis. Ne chiediamo pertanto e nuovamente le sue dimissioni o la revoca da parte del sindaco Magnacca della delega a lui affidatagli. La città non può più permettersi un assessore incapace di prendersi cura della città e dei suoi cittadini".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi