La Vastese rinforza l’attacco, Esposito ha firmato: "Era quello che volevo" - "Non vedo l’ora di mettermi a disposizione di mister e compagni"
 
Vasto   Sport 10/09

La Vastese rinforza l’attacco, Esposito ha firmato: "Era quello che volevo"

"Non vedo l’ora di mettermi a disposizione di mister e compagni"

Da sinistra: Scafetta, Esposito e BolamiUna foto col presidente della Vastese, Franco Bolami, e con il copresidente, Pietro Scafetta, e una breve dichiarazione: "Sono molto contento di essere qui, era quello che volevo. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister e dei nuovi compagni".

Così Vittorio Esposito si è presentato ufficialmente alla tifoseria biancorossa, prima di lasciare momentaneamente lo stadio Aragona per impegni personali. Oggi, però, il trentunenne attaccante molisano sarà regolarmente presente e arruolato per la ripresa degli allenamenti in vista della partita casalinga con l'Atletico Fiuggi.

La squadra di Marco Amelia è a caccia della prima vittoria in campionato. Nelle prime due partite, la Vastese ha raccolto uno solo punto, frutto del 2-2 nel derby col Chieti alla prima di campionato. Domenica scorsa la sconfitta per 2-1 a Giulianova, dove i biancorossi erano passati in vantaggio, poi i due rigori (uno parato da Bardini, l'altro messo a segno da Fioretti) e il gol di Barlafante che hanno ribaltato il risultato. 

La società, che non ha fatto proclami ma vuole ben figurare in questo campionato di serie D, non esita a rinforzare l'organico. Esposito è un'altra pedina importante per il reparto avanzato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi