"Work in progress da oltre 7 mesi: quando l’acqua a chilometri zero al quartiere San Paolo?" - La lettera
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   L'angolo dei lettori 10/09/2019

"Work in progress da oltre 7 mesi: quando l’acqua a chilometri zero al quartiere San Paolo?"

La lettera

Vasto: l'erogatore dell'acqua nel quartiere San PaoloQuando verrà attivato l'erogatore d'acqua a chilometri zero nel quartiere San Paolo? Lo chiede, a nome dei soci, il direttivo dell'associazione di promozione sociale Don Antonio Di Francescomarino in una lettera aperta indirizzata all'assessora all'Ambiente del Comune di Vasto, Paola Cianci.

"Il direttivo dell’A.P.S. - si legge in una nota del sodalizio - il 13 febbraio 2019 aveva proposto nel quartiere San Paolo, l’installazione di un erogatore di acqua a kilometro zero.

Dopo la miracolosa installazione, sono mesi che tutti i nostri soci, sollecitati dagli abitanti del quartiere, chiedono anche la messa in funzione dell'erogatore. Da oltre 7 mesi lo stabile ha affisso un cartello con la scritta Work in progress, che oltre a suscitare domande per chi non conosce la lingua inglese, è vittima di piccoli vandali che hanno danneggiato lo stabile.

Caro assessore, chiediamo solo delle risposte alle numerose mail e richieste protocollate per capire se riusciremo mai ad usufruire di questo servizio, magari prima del termine della stagione più calda".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Chiudi
      Chiudi