San Salvo partecipa al primo Festival corale dell’Adriatico “Un mare di c(u)ori” - Appuntamento sabato 7 settembre
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Eventi 06/09/2019

San Salvo partecipa al primo Festival corale dell’Adriatico “Un mare di c(u)ori”

Appuntamento sabato 7 settembre

San Salvo è stata scelta per ospitare sabato prossimo, 7 settembre alle ore 21.15 nella chiesa di San Giuseppe, il primo Festival corale dell’Adriatico “Un mare di c(u)ori” nell’ambito della 46esima edizione dell’Incontro internazionale polifonico Città di Fano con la collaborazione del Coro polifonico Malatestiano. A esibirsi sarà il Coro polifonico Histonium “Bernardino Carnefresca detto il Lupacchino dal Vasto” di Vasto, diretto dal maestro Luigi Di Tullio. 

“Ancora una volta il centro cittadino accoglie uno momento culturale di rilievo – evidenzia il sindaco Tiziana Magnacca – proponendo gratuitamente un concerto di musica in chiave polifonica. Un evento da non perdere proposto da coristi che si impegnano con passione e dedizione nello studio e nella ricerca della musica colta”.

La particolarità del festival è data dalla contemporaneità dei concerti lungo la costa adriatica. “Siamo onorati di poter ospitare un evento così importante – commenta l’assessore alla Cultura Maria Travaglini – con la presenza dello storico coro vastese con i suoi 45 anni di attività che proporrà un ampio repertorio di polifonia sacra tra brani scelti dal Gregoriano, passando per il Rinascimento, ai giorni nostri”.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi