È morto Mario Della Porta: fu presidente del Tribunale e candidato sindaco - Nella sua lunga carriera fu membro del Csm
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 03/09/2019

È morto Mario Della Porta: fu presidente del Tribunale e candidato sindaco

Nella sua lunga carriera fu membro del Csm

È morto oggi pomeriggio a Termoli, dove risiedeva, Mario Della Porta, storico presidente del Tribunale di Vasto e presidente della Corte d’Appello dell’Aquila.

Della Porta, uomo mite e gentile, era stato anche candidato nelle elezioni comunali del 2011, in cui era stato sconfitto dal candidato del centrosinistra Luciano Lapenna ed era poi stato un convinto consigliere di opposizione.

Nato a Treglio e laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna, poi entrato in magistratura, diventando Pretore a Cremona, Sassuolo e Bologna. Nel luglio del 1972 venne eletto, nelle liste di Magistratura indipendente, come componente del Consiglio Superiore della Magistratura, incarico assunto fino al dicembre 1976. Tornato a Bologna, fu trasferito alla Corte di Appello della città, prima alla sezione penale e successivamente alla prima sezione civile.

Nel 1994 l’incarico come presidente del Tribunale di Vasto e nove anni dopo quello di presidente della Corte d’Appello dell’Aquila.

I funerali ci saranno domani, mercoledì 4 settembre, alle ore 16, nella chiesa di Sant’Antonio di Termoli.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Chiudi
      Chiudi