Musica, cultura e solidarietà per aiutare i malati di Alzheimer e le loro famiglie - L’iniziativa
 
Vasto   Attualità 02/09

Musica, cultura e solidarietà per aiutare i malati di Alzheimer e le loro famiglie

L’iniziativa

Vasto, cortile di Palazzo d'Avalos: un momento della Caffè Alzheimer Fest (foto di Andrea Marino)Si è svolta ieri, in concomitanza con la Giornata mondiale dell’Alzheimer, nel Cortile del Palazzo D’Avalos la 3ª edizione di Caffè Alzheimer Fest, la festa dell’associazione AVI Alzheimer Vasto Italia, che si occupa di aiutare le persone affette dal morbo di Alzheimer e le loro famiglie. La serata è sponsorizzata dal Rotary Club di Vasto e patrocinata dal Comune di Vasto. Ad accompagnare musicalmente la serata è stata la Corale Warm Up, diretta da Alessandro Bronzo, sempre in prima linea per sostenere eventi benefici.

Sono intervenuti Maria Teresa del Gesso (Psicologa e Presidente dell’associazione), Claudia Sacchet (Responsabile del Reparto di Geriatria dell’ospedale San Pio di Vasto), Francesca Giangiacomo (Arti Terapista), Evelyn Di Santo (Psicoterapeuta), Mariella Barattucci (Psicologa), Maria Molino (Avvocato), Patrizia Corvino (Regista Teatrale), Ombretta Greco (Psicologa)

"Il Morbo di Alzheimer - ricorda l'associazione - è una patologia che investe non solo il malato ma tutta la sua famiglia. L’associazione AVI  promuove ogni anno Corsi di Formazione per caregiver, assistenti e volontari che si  trovano a fronteggiare i bisogni dei loro cari. Inoltre si occupa di portare avanti il Caffè Alzheimer, un progetto concreto con i volontari che attraverso l’arte terapia, la musicoterapia, la teatroterapia, impegnano i pazienti facendo passare loro pomeriggi di svago e sollievo presso la sede dei Servizi Sociali di Vasto".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi