A terra ubriaca, poliziotto la soccorre ma lei lo aggredisce - La donna ha aggredito anche una passante
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 31/08/2019

A terra ubriaca, poliziotto la soccorre ma lei lo aggredisce

La donna ha aggredito anche una passante

Si era fermato per soccorrere una donna riversa a terra ma è stato invece aggredito. Un agente del commissariato di polizia di Vasto la sera del 29 agosto, mentre era guori servizio, ha notato una donna - M.D.E., di 37 anni - che "languiva a terra dinanzi a un bar di viale D'Annunzio", spiega una nota del vice dirigente del commissariato Rosetta Di Santo. L'agente le si è quindi avvicinato per sincerarsi delle sue condizioni e prestarle assistenza.

"La giovane, che aveva abusato di alcoolici, per tutta risposta aggrediva l’operatore di polizia, tentando ripetutamente di colpirlo e morderlo con furia inaspettata - riferisce il commissario Di Santo -. Il poliziotto riusciva a schivare gran parte dei colpi, ma la giovane si accaniva contro una donna di passaggio, colpendola. A quel punto l’operatore di polizia immobilizzava l’aggressore, in grave stato di agitazione psicomotoria, evitando facesse male a se stessa e ad altri presenti.

Portata in Commissariato e assistita dagli operatori del servizio 118 veniva ricoverata al reparto di psichiatria di Lanciano". Verrà deferita all'autorità giudiziaria per lesioni personali, minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi