Francesca Perfido succede a Lorenzo Bruni, prima donna al comando della guardia costiera di Vasto - Stamattina il passaggio di consegne
 
Vasto   Attualità 30/08

Francesca Perfido succede a Lorenzo Bruni, prima donna al comando della guardia costiera di Vasto

Stamattina il passaggio di consegne

Francesca Perfido è il 15° comandante della guardia costiera di Vasto, prima donna donna nella storia locale a ricoprire questo ruolo. 

34 anni, nata a Torre del Greco, arriva dalla Capitaneria di Porto di Roma e succede a Lorenzo Bruni che conosce dai tempi dell'Accademia navale di Livorno. Questa mattina nel piazzale dell'ufficio circondariale marittimo si è tenuto il cambio di guardia alla presenza delle autorità civili e militari.

Un emozionato Bruni – che dalla settimana prossima sarà a Genova – ha ricordato l'anno passato a Vasto come positivo e di crescita per tutto il corpo, "Il mio equipaggio che ha fatto molto in quest'anno sarà il ricordo più bello così come questo territorio bello e da tutelare. Vasto resterà nel mio cuore, tornerò sicuramente".

La neocomandante nel proprio intervento ha salutato con fiducia l'avventura che si appresta a iniziare: "Raccolgo l'eredità di Bruni che ha fatto un ottimo lavoro. Lo conosco dai tempi dell'accademia e mai avrei immaginato che le nostre strade potessero un giorno rincontrarsi. Quella di Vasto è una realtà prestigiosa che mi stimola a fare bene".

Presenti tra le istituzioni i sindaci di Vasto e Casalbordino, l'assessore di San Salvo Fabio Raspa, l'assessore provinciale Vincenzo Sputore e il presidente del tribunale di Vasto, Bruno Giangiacomo.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Bruni lascia Vasto: "La porterò sempre nel cuore"

Servizio di Giuseppe Ritucci
Video di Nicola Cinquina

Video - Francesca Perfido: "Vasto realtà prestigiosa"

Servizio di Giuseppe Ritucci
Video di Nicola Cinquina



 

 
 
 

Chiudi
Chiudi