Sporcizia post falò e polemiche, Le Vele: "Siamo solo ospiti a tempo su questa sabbia" - La risposta dell’associazione sportiva che aveva sollevato il problema
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   L'angolo dei lettori 26/08/2019

Sporcizia post falò e polemiche, Le Vele: "Siamo solo ospiti a tempo su questa sabbia"

La risposta dell’associazione sportiva che aveva sollevato il problema

(foto Asd Le Vele Vasto)"Siamo solo ospiti a scadenza su questa spiaggia". Lo scrive l'associazione sportiva dilettantistica Le Vele sul suo profilo Facebook dopo aver pubblicato, il 24 agosto, le foto dei rifiuti lasciati in spiaggia al termine della Notte dei falò e i conseguenti commenti e polemiche.

"L'Asd Le Vele - scrive il sodalizio sulla sua pagina ufficiale - è un'associazione nata da un gruppo di amanti del mare e della spiaggia che non è di Vasto... ma del mondo... coloriamo il mare con le nostre vele da tre anni... accogliamo tutti coloro che vogliano avvicinarsi agli sport acquatici e al rispetto della natura. Il post sulla sporcizia della spiaggia, che è stato così condiviso e rimbalzato sulle testate online, in realtà ci ha dimostrato ancora una volta di più che il mondo è popolato da persone che adorano parlarte, giudicare, dare consigli, contestare... non non giudichiamo... continueremo a fare ciò che ci rende liberi e felici, sorridendo a chiunque voglia venire da noi, perché noi, tutti noi, siamo solo ospiti a scadenza su questa sabbia. Peace and love". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi