Richieste di donazioni in piazza, indagano i carabinieri - Le segnalazioni dei cittadini insospettiti, i militari stanno verificando
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 26/08/2019

Richieste di donazioni in piazza, indagano i carabinieri

Le segnalazioni dei cittadini insospettiti, i militari stanno verificando

(foto affaritaliani.it)Erano in tre. Andavano in giro per il centro storico di Vasto, fermando i passanti per chiedere soldi. Una donazione per persone con disabilità. Alcuni cittadini hanno messo mano al portafoglio e lasciato loro una piccola somma. 

Altri, invece, si sono insospettiti di fronte alle richieste di denaro fatte, nello scorso weekend, da tre giovani nella città antica durante il passeggio del tardo pomeriggio. 

Alcuni cittadini hanno segnalato il fatto alla polizia locale e ai carabinieri. 

I militari della Compagnia di Vasto hanno avviato le indagini per acquisire informazioni su queste persone, verificare se si trovino ancora in zona e se la loro attività di raccolta fondi sia regolare.

Episodi analoghi sono accaduti, nel 2019, in diverse: Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana e Lazio, dove le forze dell'ordine hanno scoperto numerose truffe ai danni degli ignari donatori.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi