Beach volley, Claudia Scampoli e Alice Gradini argento nel Campionato italiano - Per la vastese a Caorle due medaglie in tre giorni
 
Vasto   Sport 25/08

Beach volley, Claudia Scampoli e Alice Gradini argento nel Campionato italiano

Per la vastese a Caorle due medaglie in tre giorni

Da sinistra, Alice Gradini e Claudia ScampoliSecondo posto nel Campionato italiano di beach volley per Claudia Scampoli e Alice Gradini. Le due azzurre del Club Italia hanno perso la finalissima di Caorle contro Giulia Toti e Jessica Allegretti dello Urban Beach ma salgono sul podio con una luccicante medaglia d’argento conquistata con merito.

Per Claudia Scampoli è un bis della medaglia d’argento conquistata due anni fa in coppia con Anna Piccoli [LEGGI]

La finale. Inizio in salita per le due azzurre, che vanno sotto 4-0, poi, dopo due bei punti di Scampoli, il match si apre e arriva il pareggio (4-4). Toti e Allegretti tornano in vantaggio con una buona difesa e sfruttando gli errori in attacco delle avversarie salendo fino al 12-5. Un attacco corto di Gradini riporta a -5 le azzurre che però devono continuare ad inseguire. Toti e Allegretti giocano su alti livelli e costruiscono quel margine necessario per andare a chiudere il primo set 21-13.

Nel secondo set la sfida sembra essere maggiormente in equilibrio con le due coppie che giocano punto a punto fino a quando Toti e Allegretti non riescono a conquistare un minimo vantaggio. Il distacco cresce (14-9) e ci prova Scampoli, con due attacchi vincenti, a tenere aperto il match. Le avversarie delle azzurre sono però sempre avanti di 3-4 punti ma, un muro di Gradini, segna il -2. Ma la rimonta non si completa e a festeggiare sono Toti e Allegretti che chiudono sul 21-17 e conquistano lo scudetto 2019. Vice campionesse d’Italia le giovani Claudia Scampoli e Alice Gradini. Sul terzo gradino del podio Michela Lantignotti e Francesca Michieletto.

Nella combattuta semifinale, giocata questa mattina, Scampoli e Gradini si ermi imposte su Debora Allegretti e Giada Godenzoni per 2-0 (21-15/25-23). Nel percorso verso la finale per Claudia Scampoli anche il successo sulla coppia formata da due giocatrici che ben conosce, Dalila Varrassi (con cui ha vinto la tappa di Cagliari) e Chiara They (con cui ha vinto a Caorle il titolo under 21).

A Caorle Claudia Scampoli ha dimostrato ancora una volta tutte le sue grandi qualità e le sue potenzialità che oggi la proiettano di diritto tra le migliori giocatrici d’Italia. Applausi per lei e per i tecnici vastesi Caterina De Marinis ed Ettore Marcovecchio, responsabili del Club Italia che sta facendo crescere a vista d’occhio i talenti del beach volley.

Tra una settimana si torna in campo a Catania per la Coppa Italia. Sarà l’occasione, per la giocatrice vastese, di nuovo in coppia con Alice Gradini, di andare a caccia di un risultato importante.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi