Beach volley, Claudia Scampoli e Alice Gradini argento nel Campionato italiano - Per la vastese a Caorle due medaglie in tre giorni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 25/08/2019

Beach volley, Claudia Scampoli e Alice Gradini argento nel Campionato italiano

Per la vastese a Caorle due medaglie in tre giorni

Da sinistra, Alice Gradini e Claudia ScampoliSecondo posto nel Campionato italiano di beach volley per Claudia Scampoli e Alice Gradini. Le due azzurre del Club Italia hanno perso la finalissima di Caorle contro Giulia Toti e Jessica Allegretti dello Urban Beach ma salgono sul podio con una luccicante medaglia d’argento conquistata con merito.

Per Claudia Scampoli è un bis della medaglia d’argento conquistata due anni fa in coppia con Anna Piccoli [LEGGI]

La finale. Inizio in salita per le due azzurre, che vanno sotto 4-0, poi, dopo due bei punti di Scampoli, il match si apre e arriva il pareggio (4-4). Toti e Allegretti tornano in vantaggio con una buona difesa e sfruttando gli errori in attacco delle avversarie salendo fino al 12-5. Un attacco corto di Gradini riporta a -5 le azzurre che però devono continuare ad inseguire. Toti e Allegretti giocano su alti livelli e costruiscono quel margine necessario per andare a chiudere il primo set 21-13.

Nel secondo set la sfida sembra essere maggiormente in equilibrio con le due coppie che giocano punto a punto fino a quando Toti e Allegretti non riescono a conquistare un minimo vantaggio. Il distacco cresce (14-9) e ci prova Scampoli, con due attacchi vincenti, a tenere aperto il match. Le avversarie delle azzurre sono però sempre avanti di 3-4 punti ma, un muro di Gradini, segna il -2. Ma la rimonta non si completa e a festeggiare sono Toti e Allegretti che chiudono sul 21-17 e conquistano lo scudetto 2019. Vice campionesse d’Italia le giovani Claudia Scampoli e Alice Gradini. Sul terzo gradino del podio Michela Lantignotti e Francesca Michieletto.

Nella combattuta semifinale, giocata questa mattina, Scampoli e Gradini si ermi imposte su Debora Allegretti e Giada Godenzoni per 2-0 (21-15/25-23). Nel percorso verso la finale per Claudia Scampoli anche il successo sulla coppia formata da due giocatrici che ben conosce, Dalila Varrassi (con cui ha vinto la tappa di Cagliari) e Chiara They (con cui ha vinto a Caorle il titolo under 21).

A Caorle Claudia Scampoli ha dimostrato ancora una volta tutte le sue grandi qualità e le sue potenzialità che oggi la proiettano di diritto tra le migliori giocatrici d’Italia. Applausi per lei e per i tecnici vastesi Caterina De Marinis ed Ettore Marcovecchio, responsabili del Club Italia che sta facendo crescere a vista d’occhio i talenti del beach volley.

Tra una settimana si torna in campo a Catania per la Coppa Italia. Sarà l’occasione, per la giocatrice vastese, di nuovo in coppia con Alice Gradini, di andare a caccia di un risultato importante.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi