A fuoco moto, auto, trattore, camion e rifiuti: fiamme a Bosco Motticce - Vigili del fuoco e protezione civile lottano contro le fiamme
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 22/08/2019

A fuoco moto, auto, trattore, camion e rifiuti: fiamme a Bosco Motticce

Vigili del fuoco e protezione civile lottano contro le fiamme

San Salvo: l'incendio in località Bosco Motticce

15 - Dopo ore di lavoro, le fiamme sono sotto controllo. Le fiamme, a quanto pare, sono partite da un vicino canale in secca e, spinte dal vento, hanno divorato rifiuti e vegetazione fino al terreno. Bruciati anche alcuni alberi di ulivo e da frutto.

LA PRIMA NOTIZIA - Un grosso incendio è scoppiato nel primo pomeriggio di oggi in località Bosco Motticce, a San Salvo, non lontano dalla discarica bonificata.

In base alle prime informazioni, stanno andando a fuoco rifiuti, materiale infiammabile e diversi automezzi: due moto, un trattore, un Iveco Daily e un'auto. Il rogo è scoppiato su un terreno privato. L'allarme è scattato alle 12,30.

Sul posto i carabinieri, due squadre di vigili del fuoco di Termoli, la protezione civile di Vasto e San Salvo (gruppo Arcobaleno).
I volontari arrivati sul luogo del rogo hanno riscontrato la presenza di bombole (di acetilene e ossigeno), per questo hanno chiesto l'intervento di vigili del fuoco e carabinieri; una delle bombole sarebbe esplosa.

Stando a quanto riportato da chi sta operando sul posto, nella zona interessata dalle fiamme ci sarebbero anche alcuni rifiuti.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi