"Precedenza a chi aspetta", a Pollutri arriva il parcheggio rosa per donne incinte e neomamme - "Ci affidiamo alla sensibilità dei cittadini"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Pollutri   Attualità 22/08/2019

"Precedenza a chi aspetta", a Pollutri arriva il parcheggio rosa per donne incinte e neomamme

"Ci affidiamo alla sensibilità dei cittadini"

Un parcheggio rosa riservato a donne incinta e neo mamme a Pollutri. È il provvedimento adottato dal Comune di Pollutri con ordinanza n. 27/2019 firmata dal sindaco Nicola Mario Di Carlo.

Lo stallo di sosta di colore rosa è stato istitituito in largo Cavalieri di Vittorio Veneto, sul belvedere del paese.

"L'amministrazione – spiega il Comune – vuole così dare la precedenza a chi aspetta, dando la possibilità di vivere una maternità con meno stress, nei momenti in cui ci si deve recare dal medico o in farmacia, laddove è difficoltoso trovare un parcheggio. Il parcheggio rosa però non è previsto dal codice della strada, per cui la sua istituzione è da ritenersi un atto di civiltà, per il rispetto del quale ci si affida esclusivamente alla sensibilità dei cittadini".

Oltre al parcheggio rosa, è stato istituito uno stallo di colore giallo per i veicoli delle forze dell'ordine sempre in largo Cavalieri di Vittorio Veneto e due stalli di colore giallo per carico e scarico per le attività commerciali lungo corso Giovanni Paolo II.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi